I docenti nella macchina del tempo, ossia:
"Anche noi siamo stati bambini"